Banner
Cena di Solidarietà con le famiglie dei desaparecidos tunisini nel Mediterraneo PDF Stampa E-mail

alt

Ed eccoci nel 2016...

Per preparare la seconda Carovana italiana per i diritti dei migranti, per la dignità e la giustizia che attraverserà l'Italia dal 2 al 17 aprile, il primo di una serie di appuntamenti.

Nei mesi precedenti le primavere arabe molti ragazzi tunisini sono fuggiti dal loro paese per evitare una morte sicura. Sono saliti su una barca ed hanno cercato di raggiungere l'Italia, la libertà, la speranza. Molti di loro ci sono arrivati, così sostengono oltre cinquecento famiglie, per poi sparire nei giorni successivi. In molti hanno cercato di far luce su quanto accaduto combattendo contro un muro di silenzio e disinteresse; il risultato è che ad oggi centinaia di famiglie non sanno dove sono i loro figli e i governi italiano e tunisino ben si guardano da dar loro una risposta.
Con Milano, Roma, Palermo e Catania abbiamo marciato molti giovedì, rinnovando il conosciuto rito delle Madres de Plaza de Mayo per ricordare questi ragazzi, i nuovi desaparecidos nel Mediterraneo. Ora abbiamo con noi Imed Soltani, presidente dell'associazione Terre pour tous che raccoglie i famigliari dei desaparecidos tunisini.

Imed ci racconterà del perché è venuto in Italia, di cosa chiederà all'incaricato del Governo italiano per le persone scomparse quando nella prossima settimana lo incontrerà a Roma.

Vi invitiamo domenica 10 gennaio al Caffè Basaglia, dove dalle ore 18.30 incontreremo Imed Soltani.

Mangeremo insieme un caldo piatto di pasta e fagioli per raccogliere fondi per l'Associazione tunisina Terre pour Tous.
Il Caffè Basaglia, come ben saprete, è in Via Mantova 34; sarebbe utile sapere quanti di voi verranno a cena.
Per questo potrete scrivere una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonare nelle sere precedenti direttamente al Caffè.
al 011.2474150

Scarica pdf

 

 
Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
  • Imagining Refugia: thinking outside of the refugee regime

    Imagining Refugia: thinking outside of the refugee regime

    1 Febbbraio 2018 ore 14,30 aula 3D233 CLEIMAGINING REFUGIA seminario con N. Van Hear (Oxford University) Il seminario "Imagining Refugia: thinking outside of the refugee regime" sarà tenuto dal Nicholas Van Hear che rifletterà sulle possibili alternative al corrente "refugee regime": quel regime cioè fondato sul sistema internazionale "statale" che…

    Read more...

  • Fra scuola e famiglia: I TERRITORI DELL 'INCLUSIONE. Metodologie di intervento e strategie di definizione identitaria

    Fra scuola e famiglia:  I TERRITORI DELL 'INCLUSIONE. Metodologie di intervento e strategie di definizione identitaria

    SEMINARIO CONCLUSIVO DEL PROGETTO "PAS DE DEUX. STRATEGIE DI INTERVENTO FRA SCUOLE E FAMIGLIA" (TAVOLA VALDESE Ono PER MILLE, ANNUALITÀ 2017)31 GENNAIO 2018 - 9.00/13.00 - AULA 6 - PALAZZINA EINAUDIc.so Regina Margherita, 60 - TORINO L'Associazione Frantz Fanon, in collaborazione con il Centro di Etnopsichiatria e di Antropologia delle…

    Read more...

  • Clara Gallini: il metodo e i campi di ricerca

    Clara Gallini: il metodo e i campi di ricerca

    Convegno23 gennaio 2018Università degli Studi di Roma La Sapienza, Dipartimento CORIS, via Salaria113, aula Oriana A un anno dalla sua scomparsa, l'Associazione Internazionale E. de Martino organizza a Roma un convegno per ricordare la figura, la ricerca, il pensiero di Clara Gallini, una delle maggiori antropologhe italiane. Speriamo possiate partecipare…

    Read more...

  • ONTOLOGICAL PLURALISM AND CULTURAL DIVERSITY

    ONTOLOGICAL PLURALISM AND CULTURAL DIVERSITY

    LECTIO INAUGURALISnel Corso di Laurea in Antropologia ed Etnologiatenuta dal Prof. Philippe Descolaintroduce il Prof. Roberto Beneduce 17 gennaio 2018Campus Luigi Einaudi Aula Magna16:30-19:00 Philippe Descola, già professore all'École des Hautes Etudes en Sciences Sociales e dal 2000 titolare della cattedra di Anthropologie de la Nature presso il Collège de…

    Read more...

  • Apartheid in Sudafrica e Israele: il ruolo del boicotaggio

    Apartheid in Sudafrica e Israele: il ruolo del boicotaggio

    INCONTRO CON SALIM VALLY16 GENNAIO 2018 AULA A3 CLE ore 17,30 Progetto Palestina - in collaborazione con BDS Italia e DCPS - vi invita al seminario che Salim Vally terrà il 16 gennaio 2018 in aula A3 al Campus Luigi Einaudi a partire dalle 17,30.Salim Vally è Direttore del "Centre…

    Read more...

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
  • Il misterioso stato di coma dei bambini in Svezia

    Il misterioso stato di coma dei bambini in Svezia

    Articolo scritto da Ana Vidal Egea, El País - 23 gennaio 2018License: CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License Centinaia di bambini appartenenti a famiglie di rifugiati sono vittime di una strana sindrome finora registrata solo in Svezia. Gli scienziati non hanno risposte certe per spiegare quella che è stata battezzata come Sindrome da Rassegnazione.…

    Read more...

  • Verso un mondo di esclusi

    Verso un mondo di esclusi

    Notre musique (Godard, 2004) Intervento-rielaborazione di Enrico Bartolomei della sua introduzione per il volume "Esclusi. La globalizzazione neoliberista del colonialismo di insediamento" (Derive Approdi, 2017).License: CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License Esclusi (DeriveApprodi 2017) raccoglie una serie di saggi sul colonialismo di insediamento, una forma particolare di colonialismo in cui la popolazione indigena…

    Read more...

  • Africa, il futuro di un continente

    Africa, il futuro di un continente

    foto D.Reviati Articolo; intervista a Felwine Sarr, pubblicato sul sito "Lo Straniero" l'08/12/2016 | Dicembre 2016/ Febbraio 2017 n. 198/199/200 License: CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License (incontro con Livia Apa) Il 31 ottobre si sono conclusi, a Saint-Louis in Senegal, gli Ateliers de la pensée, un'iniziativa fortemente voluta e organizzata da Achille Mbembe…

    Read more...

  • La tratta delle ragazze nigeriane in Italia

    La tratta delle ragazze nigeriane in Italia

    Articolo pubblicato su Internazionale, n.1221 del 08.09.2017 da pag. 40 a 50di Ben Taub, The New Yorker, Stati UnitiLicense: CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License La tratta delle ragazze nigeriane in Italia attirate con false promesse, le ragazze di Benin City, in Nigeria, affrontano un pericoloso viaggio attraverso il deserto e il mare per finire…

    Read more...

  • Ttip, la posizione negoziale segreta americana svelata da Greenpeace

    Ttip, la posizione negoziale segreta americana svelata da Greenpeace

    Pochi conoscono il significato di questo acronimo (TTIP, Transatlantic Trade and Investment Partnership), e certo ancora meno numerosi sono coloro che sanno come, al di là delle retoriche relative alla protezione dell'ambiente, gli interessi di potenti lobbies stanno trasformando a proprio vantaggio le norme relative a produzione, distribuzione e consumo…

    Read more...