Banner
Le attività dell’Associazione Fanon sono sostenute dai fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese. PDF Stampa E-mail

8xmille ri-bozza 1-05

Grazie ai fondi Otto per mille della Chiesa Valdese, l'Associazione Fanon ha potuto realizzare il progetto "PAS DE DEUX. Strategie di supporto psicosociale tra scuola e famiglia".
Il progetto, attualmente nella sua fase conclusiva, ha voluto favorire l'incontro degli studenti stranieri e delle loro famiglie con l'istituzione scolastica attraverso interventi di supporto etnopsichiatrico alle famiglie e agli studenti che hanno affrontato problematiche relative alla scuola e allo studio. Il progetto ha visto la collaborazione con alcuni Istituti scolastici della Città di Torino (Scuola dell'infanzia "Deledda", Scuola primaria "Ilaria Alpi", Scuola secondaria "Gozzi Olivetti", Centro di formazione professionale "G. Capello"), supportando gli insegnanti nella costruzione di strumenti e strategie adeguate a favorire lo sviluppo socio-emozionale degli allievi, la valorizzazione delle differenze reciproche, i processi di apprendimento e socializzazione attraverso tavoli di lavoro e attività laboratoriali svolti nelle classi dall'insegnante e da operatori dell'Associazione Fanon e attività di formazione.
Con il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell'Università di Torino, inoltre, si è collaborato per offrire percorsi di cura a quegli studenti universitari rifugiati, inseriti all'interno di un progetto finalizzato ad agevolare l'iscrizione ai corsi e l'ottenimento del diploma di laurea, che hanno presentano difficoltà oggettive nello studio.
A breve verrà organizzato il seminario conclusivo aperto agli operatori e a quanti interessati al tema. Verrà data comunicazione dello stesso. Seguiteci".

 
Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
  • Il misterioso stato di coma dei bambini in Svezia

    Il misterioso stato di coma dei bambini in Svezia

    Articolo scritto da Ana Vidal Egea, El País - 23 gennaio 2018License: CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License Centinaia di bambini appartenenti a famiglie di rifugiati sono vittime di una strana sindrome finora registrata solo in Svezia. Gli scienziati non hanno risposte certe per spiegare quella che è stata battezzata come Sindrome da Rassegnazione.…

    Read more...

  • Verso un mondo di esclusi

    Verso un mondo di esclusi

    Notre musique (Godard, 2004) Intervento-rielaborazione di Enrico Bartolomei della sua introduzione per il volume "Esclusi. La globalizzazione neoliberista del colonialismo di insediamento" (Derive Approdi, 2017).License: CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License Esclusi (DeriveApprodi 2017) raccoglie una serie di saggi sul colonialismo di insediamento, una forma particolare di colonialismo in cui la popolazione indigena…

    Read more...

  • Africa, il futuro di un continente

    Africa, il futuro di un continente

    foto D.Reviati Articolo; intervista a Felwine Sarr, pubblicato sul sito "Lo Straniero" l'08/12/2016 | Dicembre 2016/ Febbraio 2017 n. 198/199/200 License: CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License (incontro con Livia Apa) Il 31 ottobre si sono conclusi, a Saint-Louis in Senegal, gli Ateliers de la pensée, un'iniziativa fortemente voluta e organizzata da Achille Mbembe…

    Read more...

  • La tratta delle ragazze nigeriane in Italia

    La tratta delle ragazze nigeriane in Italia

    Articolo pubblicato su Internazionale, n.1221 del 08.09.2017 da pag. 40 a 50di Ben Taub, The New Yorker, Stati UnitiLicense: CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License La tratta delle ragazze nigeriane in Italia attirate con false promesse, le ragazze di Benin City, in Nigeria, affrontano un pericoloso viaggio attraverso il deserto e il mare per finire…

    Read more...

  • Ttip, la posizione negoziale segreta americana svelata da Greenpeace

    Ttip, la posizione negoziale segreta americana svelata da Greenpeace

    Pochi conoscono il significato di questo acronimo (TTIP, Transatlantic Trade and Investment Partnership), e certo ancora meno numerosi sono coloro che sanno come, al di là delle retoriche relative alla protezione dell'ambiente, gli interessi di potenti lobbies stanno trasformando a proprio vantaggio le norme relative a produzione, distribuzione e consumo…

    Read more...