Cultural safety & cultural camouflage Stampa

alt

Seminario
con Jaswant GUZDER
Modera Roberto BENEDUCE

20 NOVEMBRE 2017
17 .00-19.30 - Aula 3D440
CAMPUSLUIGI EINAUDI
Lungo Dora Siena 100/a
TORINO

L'inquadramento culturale (cultura/ formulation) fornisce un'utile struttura per l'assessment clinico nel lavoro con i rifugiati e gli immigrati, durante la formulazione delle possibili cornici d'intervento terapeutico. L'ibridazione e la creolizzazione a livello dell'identità e delle realtà collettive sono particolarmente rilevanti per comprendere l'impatto della migrazione sui sistemi famigliari ed il cambiamento dei pattern di sofferenza individuale. L'incontro verterà sui risvolti clinici relativi all'applicazione e alla decostruzione dei concetti di "cultura safety" e "cultura camouflage", esplorando la complessità di tali dinamiche e al contempo riconoscendo, in noi stessi e nei nostri pazienti, sia le dinamiche personali che quelle legate all'appartenenza culturale.

Ingresso Libero - prevista traduzione dall'inglese

Jaswant GUZDER
M.D., PhD presso la McGill University di Montréal, Dipartimento di Psichiatria (Division of Social and Transcultural Psychiatry, Division of Child Psychiatry), psicoanalista.

Scarica locandina in pdf